Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notiziario Comunicati Stampa Con la cena di gala e beneficenza “Pisa SOCIAL... mente Utile” raccoglie fondi per il progetto “Baby Eye-Pad” della Fondazione Stella Maris. Ospite speciale, Gina Giani nella veste di cantante blues e jazz
Azioni sul documento

Con la cena di gala e beneficenza “Pisa SOCIAL... mente Utile” raccoglie fondi per il progetto “Baby Eye-Pad” della Fondazione Stella Maris. Ospite speciale, Gina Giani nella veste di cantante blues e jazz

Domenica 1 luglio alle ore 21 presso Abitalia Tower Plaza Hotel di Pisa Calambrone (Pisa) - Metti un’idea geniale nella sua semplicità, che coniuga la medicina a misura di bambino con le nuove tecnologie: ovvero, creare un’applicazione per iPad che sia capace di valutare precocemente la funzione visiva del neonato e del lattante nati prima del tempo (neonati pre termine) o che hanno avuto sofferenze al momento del parto (neonati asfittici). L’idea è nata alla Fondazione Stella Maris: una “app” che prende il nome di “Baby Eye-Pad”, scaricabile gratuitamente su iTunes, dall’utilità immediata per tutti quei bambini con rischi di compromissione visiva, disponibile anche per i Paesi in via di Sviluppo.4

Social..menteUtile - Invito

Metti 10 blogger, 1 videomaker, 1 Instagram photographer, 1 wedding planner, il cuore social di �Pisa Blog Tour 2012�, la fortunata iniziativa che, nata dalla mente e dal cuore di Andrea Romanelli, si è realizzata grazie a Federalberghi Pisa, Mind Lab Hotel, Ente Bilaterale del Turismo Toscano e l'eccellente coordinamento di Officina Turistica. Il "Pisa Blog Tour 2012", ha lo scopo di promuovere la città di Pisa come destinazione turistica: una kermesse a base di social media (quest'anno è stato scelto Twitter), luoghi storici, artistici,  marini, di benessere, buona tavola e "Pisa SOCIAL.. mente Utile", quale è appunto il sostegno al Progetto "Baby Eye Pad", l'app che sarà realizzata dal team diretto dal dottor Andrea Guzzetta, del Laboratorio di Neuro-oftalmologia della Fondazione Stella Maris di Calambrone.


Mescola il tutto ed avrai un'iniziativa in grado di coniugare le nuove tendenze dei social network, social media, declinandole con la scoperta di quella Pisa ancora sconosciuta (per l'occasione Piazza dei Miracoli serberà chicche mai viste) con novità celate nella sua provincia (non mancherà Caronte che condurrà alla scoperta dei Retoni alle bocche dell'Arno) e un momento conclusivo dedicato alla solidarietà con "Pisa SOCIAL... mente utile", ovvero la cena di gala e beneficenza che domenica 1 luglio alle ore 21 si terrà all'Abitalia Tower Plaza Hotel, in via Caduti del Lavoro 46, a Pisa. Specialissima ospite sarà Gina Giani, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Sat (Società Aeroporto Toscano) che, insieme a Doady Giugliano - pianoforte e voce -  si esibirà in melodie blues e jazz. Sarà un vero e proprio evento nell'evento. Infatti oltre alla canonica cena di gala a bordo piscina, curata da I Sovrani Restaurant, dal costo di 20 euro di cui 5 euro andranno al progetto della Stella Maris, ci saranno momenti di spettacolo circense, con grandi sorprese. Per l'occasione anche una quota delle consumazioni libere sarà devoluta al progetto della Fondazione Stella Maris. L'ingresso è aperto a tutti.

Il giorno dopo, lunedì 2 luglio alle ore 10,30 la carovana del "Pisa Blog Tour 2012" raggiungere la Stella Maris di Calambrone, per consegnare l'assegno di quanto raccolto alla cena di gala. In quell'occasione, il social media team partirà alla scoperta dell'Istituto, ora impegnato nella costruzione del nuovo e moderno Ospedale, che, grazie a questa opera, potrà dedicare cure ancora migliori a tutti i bambini e gli adolescenti con malattie neurologiche e psichiatriche. Il social media team intervisterà non solo i vertici della Stella Maris, ma anche i responsabili del progetto "Baby Eye-Pad" e i genitori che vorranno offrire la loro testimonianza. Il social team lavorerà offrendo informazione fatte di "tweet", foto condivise con "Instangram" e video caricati in tempo reale su You Tube. Tutto "SOCIAL... mente Utile".

Info: redazione@inpe.unipi.it.


CLOU DELLA SERATA CON


Doady Giugliano (Dody per gli amici)

Conosciuto ed apprezzato quale, giornalista, scrittore ed opinionista radiotelevisivo, ha le sue origini professionali,  nel mondo della musica. Giovanissimo intraprende la carriera di solista. Dopo aver concluso gli studi di Pianoforte e Composizione al "Boccherini" di Lucca, inizia a sperimentare i vari stili musicali, "esercitando" in complessi, orchestre ed infine come solista nei pianobar di alberghi, navi, locali alla moda, tra cui la Bussola di Bernardini ed il mitico Ciucheba di Castiglioncello ed in altri famosi locali italiani ed europei.  Compositore ed arrangiatore,  nel 1986, per motivi strettamente personali, decide di dedicarsi completamente all�altra sua grande passione: il giornalismo.

Adesso, grazie  a Gina Giani,  tra un articolo ed un programma radiofonico o televisivo, è tornato ad esibirsi ma..... solo per pochi intimi!


Gina Giani, Amministratore Delegato  e Direttore Generale della SAT (Società Aeroporto Toscano), canta da sempre: nata tra le armonie del blues e dei folk songs inglesi e americani si è poi spostata gradualmente sempre più verso le armonie del jazz. Ha lavorato con artisti di diversa ispirazione, sia in ambito blues che jazz.

Ultime notizie
17/07/2019 Telethon finanzia progetto di ricerca su una rara malattia metabolica dell’IRCCS Fondazione Stella Maris C’è anche l’IRCCS Fondazione Stella Maris tra i progetti finanziati da Fondazione Telethon in Toscana per complessivi 660 mila euro. Il progetto scelto come il migliore riguarda infatti una rara malattia metabolica, il deficit di trasporto della creatina, il progetto di Laura Baroncelli dell’IRCCS Fondazione Stella Maris. L’impatto di questa patologia è soprattutto a livello del cervello: i bambini che ne sono affetti presentano infatti disabilità intellettiva già in età precoce, epilessia e comportamenti di tipo autistico. Al momento non esistono cure: obiettivo di questo progetto, che si svolgerà in partnership con l’Istituto italiano di tecnologia, sarà mettere a punto nel modello animale un approccio di terapia genica, che consenta tramite un vettore di origine virale di trasferire una versione corretta del gene difettoso direttamente nel cervello nel modello animale della malattia e poi nell’uomo. Il trasferimento genico a livello cerebrale è particolarmente difficile, perché occorre superare la barriera emato-encefalica che normalmente ha il compito di proteggere il nostro cervello da “intrusioni” esterne. I ricercatori studieranno inoltre, mediante tecniche innovative di imaging cerebrale, come i circuiti nervosi del cervello sono influenzati da questo difetto genetico nelle diverse fasi della progressione della malattia.
17/07/2019 Al via oggi alla Summers School dedicata alla ricerca nell’ambito della riabilitazione infantile: oltre 30 studenti provenienti da tutta Europa per 5 giorni con i maggiori esperti internazionali al corso di ricerca dell’Università di Pisa con il sostegno Pisa, 15 luglio 2019 - “Evidence based medicine and research in rehabilitation of childhood disability”, è il titolo della Summer School promossa e coordinata dal prof Giovanni Cioni, Professore di neurologia infantile e psichiatria dell’Ateneo Pisano, Presidente dell'EACD e Direttore scientifico dell’IRCCS Fondazione Stella Maris, che oggi alle ore 9 ha preso avvio al Centro Congressi Le Benedettine di Pisa nell’ambito delle Summer School che l’Università di Pisa promuove in diversi campi, quali ad esempio le materie umanistiche, l’ingegneria, la matematica, le scienze e altri ancora. Ad aprire l’evento è stato il Professor Paolo Mancarella, Rettore dell'Università di Pisa,che ha portato i saluti ai partecipanti, sottolineando l’importanza di questo percorso formativo nell’ambito di un settore rilevante delle neuroscienze.
10/07/2019 La Parrochia "La Madonna" San Romano (PI) presenta IL MIO GESU' Un Opera di Beppe Dati 15 Settembre 2019 ore 21.15 Chiostro del Convento Francescano San Romano (Pisa) Con il patrocinio della Fondazione Stella Maris
29/05/2019 Traiettorie psicopatologiche dal neonato all’adulto così l’edizione XII delle Giornate Pisane di psichiatria e psicofarmacologia clinica evidenzia le relazioni dal feto al neonato e all’adulto. Presidente la professoressa Liliana Dell’Osso, vicepresidente professor Giovanni Cioni Il 28 e 29 maggio un congresso scientifico all’Hotel Galilei (via Darsena 1)
18/04/2019 UNIC – LINEAPELLE Concerie Italiane ha donato le uova di Pasqua per i bambini e i ragazzi ospiti delle varie sedi della Fondazione Stella Maris, la consegna è avvenuta all’insegna della gioia con i clown “I libecciati” Calambrone (Pisa) - Un dolcissimo dono, in vista della Pasqua, per tutti i bambini e i ragazzi ricoverati nelle varie sedi della Fondazione Stella Maris. E’ quello che UNIC LINEAPELLE, Concerie Italiane, ha voluto fare ieri pomeriggio consegnando decine di uova di cioccolato agli ospiti dell’Istituto di Calambrone (Pisa) e dei Centri di San Miniato e di Montalto di Fauglia. Un regalo che sottolinea il percorso di responsabilità sociale che UNIC ha deciso di intraprendere a favore del IRCCS Fondazione Stella Maris, condividendo l’obiettivo di sostenere il nuovo Ospedale dei bambini che l’Istituto è in procinto di realizzare nell’area di Cisanello a Pisa. Una partnership che, come un seme, sta generando momenti di intensa collaborazione e la donazione odierna rientra in questo cammino condiviso. “Abbiamo allo studio una serie di iniziative a supporto delle attività della Fondazione Stella Maris”, dichiara Fulvia Bacchi Amministratore delegato UNIC.
Altre notizie…